26.02.2010 h 19:33

Week end a Parigi con Le Corbusier

Appartamenti Rue Nungesser-et-Coli

Appartamenti Rue Nungesser-et-Coli

Maison Ozenfant

Maison Ozenfant

Maison Ozenfant

Maison Ozenfant

Maison Plainex 1

Maison Plainex
Padiglione del Brasile

Padiglione del Brasile

Padiglione del Brasile 2

Padiglione svizzero

Padiglione svizzero

Padiglione svizzero

Padiglione svizzero

Pianta Parigi

Pianta Parigi

Pianta zona A

Pianta zona A

Pianta zona B

Pianta zona B

Pianta zona C

Pianta zona C

Pianta metropolitana Parigi

Ostello dell'esercito della salvezza
Ostello dell’esercito della salvezza

 

 

 

Quanto si trova di seguito è un breve itinerario (da compiersi in un week-end) sui passi di Le Corbusier, uno dei massimi maestri dell’architettura del XX secolo.

Si tratta di pochi edifici che appartengono a due importanti periodi stilistici dell’architetto, quello degli inizi e quello postbellico, ma  sufficienti per avere un chiaro panorama di tutta la sua opera.

Per facilitare la visita riducendo al minimo gli spostamenti si sono raggruppati gli edifici in diverse zone (zona A, zona B, zona C) per vicinanza geografica, trascurando dunque la vicinanza stilistica e temporale.

 

ZONA A

 1- MAISONS LA ROCHE-JEANNERET

Anno di realizzazione: 1923

Breve descrizione: Si tratta di due case accostate, una progettata per suo fratello Albert Jeanneret, l’altra per il banchiere La Roche.

Si ritrovano qui, per la prima volta, i principi fondatori della sua architettura: pilotis, tetto giardino, pianta libera. La razionalità del disegno della facciata (sviluppato attraverso il sistema delle “traces regolateurs”) diventa manifesto di tutta la sua opera.

Dal 1971 ospita la “Fondation Le Corbusier” (www.fondationlecorbusiers.asso.fr) che raccoglie scritti e disegni dell’architetto e fornisce utili indicazioni per la visita delle altre sue opere.

Ubicazione: Square Dr. Blanche

Come arrivare: Metropolitana  linea 9 – fermata Jasmin

 

2- CASA AD APPARTAMENTI

Anno di realizzazione: 1930-32

Breve descrizione: primo edificio ad appartamenti progettato da Le Corbusier.

Le pareti sono quasi esclusivamente vetrate , particolarità questa, dovuta alla localizzazione in uno spazio circostante aperto e verde.

L’architetto risiedeva all’ultimo piano di questo edificio.

Ubicazione: 24, Rue Nungesser-et-Coli

Come arrivare: Metropolitana Metropolitana  linea 9 – fermata Miche-Ange Molitor

 

 

 

ZONA B

 3- MAISON OZENFANT

Anno di realizzazione: 1922

Breve descrizione: è la prima opera del Maestro. La casa fu costruita per il pittore Ozenfant con cui Le Corbusier collaborò a lungo. Sebbene meno complessa delle case La Roche e Jeanneret si ritrovano già alcune caratteristiche della sua ricerca: la facciata libera, ampie finestrature ed elementi standardizzati.

Ubicazione: 53, Avenue Reille

Come arrivare: RER B – fermata Cité Universitaire

 

 4- PADIGLIONE SVIZZERO

Anno di realizzazione: 1930-32

Breve descrizione: è l’edificio anticipatore delle Unités d’Abitation. E’ composto da una stecca lineare in cemento elevata su grandi pilastri che si contrappone al volume alto e curvo che contiene le scale.

 

    PADIGLIONE DEL BRASILE

Anno di realizzazione: 1957-59

Breve descrizione: Fu realizzato in collaborazione con il brasiliano Lucio Costa. Questo edificio diventa espressione dello stile “brutalistico” lecorbusierano. Anche in questo caso l’ambiente adibito ad ingresso risulta più libero e fortemente contrapposto alla rigidezza del corpo principale.

Ubicazione: Cité Internationale Universitaire

Come arrivare: RER B – fermata Cité Universitaire

 

 

ZONA C

 5- OSTELLO DELL’ESERCITO DELLA SALVEZZA

Anno di realizzazione: 1931-33

Breve descrizione: l’edificio è formato da un corpo principale stretto e lungo che racchiude  refettori, cucine e dormitori ( di cui gli ultimi due piani, con finestre con diversa esposizione, divisi in stanze riservate a madri con bambini) con copertura a solarium e da un corpo più basso, circolare, collegato al portico di ingresso, che contiene servizi di ricevimento, uffici e biblioteca.

Ubicazione: Rue Cantagrel

Come arrivare: Metropolitana linea 14 – fermata Bibliotheque Francois Mitterrand

 

6- MAISON PLAINEX

Anno di realizzazione: 1927

Breve descrizione: l’edifico comprende due studi e un garage a piano terra, un appartamento al piano primo e un altro studio al piano secondo. Una passerella conduce dall’appartamento al giardino retrostante 8ad un livello diverso) e una scala esterna congiunge gli studi ai diversi livelli.

Ubicazione: Boulevard Masséna

Come arrivare: Metropolitana linea 7 – fermata Porte d’Ivry

Laura Moretti

I Commenti sono chiusi

© 2009 Battistelli Roccheggiani Architetti :: Design and development by capolinea.it